Archivio per la categoria ‘natura’

Caro Mc Donald noi non vogliamo che date carne marcissima ai vostri clienti, perchè i nostri amici che sono venuti da voi avevano il maldipancia è non sono venuti a scuola per colpa del capo vostro.
Quindi smettete di dare carne marcissima ed alimenti schifosi ai nost
ri amici. lore di 8 anni
valentino di 8 anni

http://enkaipan.myblog.it/archive/2008/07/16/dsfads.htmlhttp://www.tmcrew.org/mcd/

Annunci

Ragazzi  in questa sezione   i vostri commenti su ambiente, terra acqua, aria e fuoco, risorse di tutti da preservare e conservare per poterle usare con rispetto oggi, per consegnarle intatte a chi verrà dopo di noi!

La Terra  non ci è data  in possesso

ma in prestito!

sta a noi custodirla e proteggerla per il bene dell’umanità!

 

Andai nei boschi per vivere con saggezza,
vivere con profondità
e succhiare tutto il midollo della vita,
per sconfiggere tutto ciò che non era vita
e non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto.

Henry David Thoreau, da “Walden, ovvero La vita nei boschi”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Stamattina gli scavatori hanno iniziato i lavori per la casa degli Alpini  nel Parco Rio Crosio di Asti.
Diverse grandi buche per sotterrare i tombini per la rete idrica.
Questa sera ci saremmo trovati proprio là per  la raccolta firme contro la casa nel parco;adesso potranno dire:”Ormai i lavori sono iniziati”.
Chissà perchè iniziare proprio ora?
Avendo aspettato anni , potevano aspettare ancora qualche giorno e dare valore alla nostra opinione.
Sul nostro blog sono arrivate alcune foto.

C’era una volta un parco.

Era visitato da: anziani,ragazzi,scolaresche,bambini…

Alcune maestre con i loro alunni, pensarono di fare un aula didattica immersa nel verde,allora decisero di andare dal Comune, per chiedere il permesso,e lo ottennero.

Iniziarono a fare dei banchi con oggetti naturali,trovarono un posto che con due zappate si trasformava in un palco,poi visto che c’era tanto sole,decisero di costruire una tettoia di legno e lasciarono crescere sopra le piante rampicanti.

Tutto questo lo fecero in un anno. Una mattina conparve una enorme staccionata di fronte all’aula didattica.

I bambini subito non sapevano che cos’era,si informarono e scoprirono che gli alpini,avevano deciso di cambiare sede.

I volontari alpini,erano ex militari che quando finivano le riunioni lasciavano più pulito di prima; ma visto che la loro sede era minuscola volevano avere un altra sede però immersa nel verde della natura.

Però quell’edificio avrebbe fatto sempre ombra a quell’aula e avrebbe rovinato la natura.Le persona decisero di chiedere al comune un altro posto per gli Alpini in un luogo che non rovinasse la natura il comune glielo diede.

Gli Alpini accettarono tolsero la staccionata,trasferirono la loro sede in quel luogo e il parco ridiventò magnifico!