We Care

Pubblicato: 2 gennaio 2012 in allegria, democrazia, interscambio, noi pensiamo, siamo noi, we care

We care!

 A quanti si chiedono perché dei bambini e i loro insegnanti, affrontino temi, così particolari, e sentano il bisogno di esporre in pubblico il risultato delle loro rilessioni, rispondiamo con le parole di Lorenzo Milani, maestro!
“Dovevo ben insegnare come il cittadino reagisce all’ingiustizia. Come ha liberta’ di parola e di stampa. Come il cristiano reagisce anche al sacerdote e perfino al vescovo che erra. Come ognuno deve sentirsi responsabile di tutto. Su una parete della nostra scuola c’e’ scritto grande: ‘I care‘. E’ il motto intraducibile dei giovani americani migliori. ‘Me ne importa, mi sta a cuore’. E’ il contrario esatto del motto fascista ‘Me ne frego'”
(Documenti del processo di don Milani, L’obbedienza non e’ piu’ una virtu’, cit., p 34
Ai suoi tempi, don Milani insegnava ai suoi bambini, che la provenienza, l’estrazione sociale, la ricchezza, non potevano costituire una differenza tra le persone, insegnava loro a informarsi leggendo sui giornali, approfondendo e ricercando le fonti, ed infine sapersi esporre prendendo posizione.
Oggi imparando da chi ci ha preceduti, come nani sulle spalle di giganti, proseguiamo su questa stessa rotta!
Leggiamo, approfondiamo su libri ed internet, riflettiamo in classe … e poi pubblichiamo sul blog il risultato delle discussioni, le opinioni, i suggerimenti per cambiare il mondo
Because we care!!

Ci rivediamo in classe ragazzi, l’affetto che costantemente sento da parte vostra, grazie per i grandi spunti di umanità, l’allegra serietà con la quale affrontate  tutti i discorsi, i continui brividi di trepidazione nel vedervi crescere, nel sentirvi cresscere come persone  singole ed un giorno autonome,  come  un gruppo aperto  e solidale, accogliente ma solido…
Per me  è un grande  privilegio poter esservi al fianco, per tendervi la mano  quando ne avete bisogno, o semplicemente per accogliervi, riconoscente, in questo mondo che ha davvero bisogno di voi, che  sono certo, voi farete più bello e più giusto,  con il vostro apporto di entusiasmo e speranze.
 
 “maestro” Giampiero
Natale 2011
 
Annunci
commenti
  1. TOMMY ha detto:

    grazie mille maestro

  2. gaia ha detto:

    grazie maestro per quello che hai scritto.anche noi siamo al tuo fianco e ti tenderemo la mano quando ne avrai bisogno

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...